Skip to content

Italiano

Diritto di asilo e diritto di soggiorno per tutte le donne vittime di violenze

Sono scappate da matrimoni forzati, da l’escissione per le loro figlie ,sfuggite alle minacce e ai crimini d’onore, dalla tratta degli esseri umani e altre violenze, in paesi o regioni in cui regnano delle leggi discriminatorie e misogine, perfino una vera apartheid sessista, o regioni in cui nessuna reale protezione è permessa alle donne vittime di violenze. E tuttavia, sono numerose a non avere ottenuto il diritto di asilo in Europa e costrette a vivere, senza documenti, sotto la minaccia di espulsione.

Sono venute in Europa credendo a delle promesse d ‘amore,e di matrimonio con cittadini europei, per scoprire velocemente l’inganno ,vivere sequestrate nel proprio domicilio, talvolta subendo lo stupro coniugale ed altre violenze coniugali, fisiche o psicologiche. Fuggono dalle violenze prima di avere ottenuto un permesso di soggiorno di lunga durata, sono anche numerose le donne che si ritrovano senza documenti, senza diritti, e sotto la minaccia di espulsione, talvolta in un paese che non le vuole piu’, considerando che il loro statuto di donna divorziata o separata porterebbe la “vergogna” sulle loro famiglie.

Vittime al tempo stesso delle violenze e dell’oppressione sessista e delle legislazioni xenofobe e anti-immigrati degli Stati europei, queste donne sono sottomesse ad una doppia violenza inaccettabile per ogni persona che ha un minimo di umanità.

Perciò chiediamo tanto ai differenti capi di Stato, quanto ai governi ed altri legislatori dei paesi europei di portare avanti le istanze dell’Unione Europea, per accordare un titolo di soggiorno a tutte le donne vittime di violenze, sia che queste violenze siano state subite nel paese di origine sia dopo il loro arrivo in Europa.

Petizione

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: